Clamorosa alleanza Berchidda Pompa-Dorgali Pompa: “E ora chi li sopporta più?”

DORGALI. L’abolizione delle provincie sarde ha dato vita ad una serie di organizzazioni parallele ed unioni dei Comuni per garantire una maggior peso di trattativa con la Regione e gli altri enti, ma nessuno si sarebbe immaginato una alleanza fra un comune del Monte Acuto e uno della Barbagia: è stato infatti annunciato in pompa magna un accordo fra i due paesi (accomunati dal soprannome Pompa). Due comuni apparentemente distanti, ma accomunati dal gusto per il vanto, dal gusto di dimostrare la propria supremazia economico-culturale su tutto il circondario: Berchidda e Dorgali.

Panico fra i paesi limitrofi: Berchiddesi e Dorgalesi sono infatti temutissimi durante le discussioni su quale sia il paese migliore della zona e hanno spesso la risposta pronta per far decadere qualsiasi obiezione dei forestieri. “Una loro alleanza –hanno detto preoccupati il sindaco di Oschiri e quello di Oliena- significherà soltanto una cosa: diventeranno totalmente insopportabili”

Già alle attuali condizioni, infatti, i pomposi abitanti vengono evitati come la peste quando si toccano certi argomenti; una loro alleanza spianerà la strada ad un dominio incontrastato su tutta la parte nord-orientale della Sardegna.

4 pensieri riguardo “Clamorosa alleanza Berchidda Pompa-Dorgali Pompa: “E ora chi li sopporta più?”

  • Avatar
    9 Gennaio 2016 in 7:35
    Permalink

    Scrivo riguardo all”ultima “notizia” per comodità e per l’occasione che mi da, dopo aver appreso questa mattina, dalla Nuova, della Vostra esistenza! Davvero molti complimenti ed… AUGURI!
    Andrea Demuru

    Risposta
    • radiolimbara
      9 Gennaio 2016 in 18:18
      Permalink

      Grazie mille degli auguri e complimenti! Continui a seguirci per un loroddu senza confini!

      Risposta
  • Avatar
    18 Gennaio 2016 in 19:47
    Permalink

    Ogni tanto una riasta ristora, che goduria! Mi e’ piaciuto tanto l’articolo “Fizzu de chie este”,frase ripetuta continuamente da me durante i miei pochi rimpatri.Perche’ non firmate gli articoli? sarebbe carino ed anche professionale. Bacioni

    Risposta
    • radiolimbara
      19 Gennaio 2016 in 11:45
      Permalink

      Siamo anonimi, se li firmassimo non lo saremmo più. Dovrete accontentarvi della firma di Radio Limbara!

      Risposta

Lascia un commento...