Elmas sarà il primo aeroporto con pista rotatoria al mondo. Zedda: “Storico traguardo”

ELMAS. Un progetto innovativo unico al mondo: questo sarà il futuro dell’aeroporto di Cagliari Elmas. Le più recenti tecnologie e studi, al servizio dei carenti trasporti Sardegna-Continente. È stato presentato in una gremitissima conferenza stampa questa mattina il nuovo progetto di ristrutturazione dello scalo aeroportuale più importante (diciamo anche l’unico rimasto) del Sud Sardegna.

“L’idea è rivoluzionaria –ha spiegato un entusiasta sindaco Zedda- e sconvolgerà il modo di concepire gli aeroporti di tutto il mondo. Avevo letto di un progetto simile in America e me ne sono innamorato a scoppio: cioè, cravarci una rotatoria tattica nell’aeroporto per snellire il traffico. Solo balordo”

Se delle parole del sindaco avete capito poco, non preoccupatevi, ve lo spieghiamo noi: la vecchia pista rettilinea dell’aeroporto di Elmas verrà sostituita da una pista circolare dall’ampio diametro. Questo permetterà agli aerei di atterrare sempre controvento (entrando in rotatoria da diverse angolazioni) e consentirà di liberare la pista in minor tempo consentendo un maggio numero di arrivi e partenze.

Il progetto, denominato “Casteddu – Elmas International Rotond Airport”, ben si sposa con la politica stradale attuata in questi anni dall’amministrazione casteddaia che ha visto le rotatorie spuntare come funghi per la città. E ora uno dei simboli della città diverrà una nuovissima rotatoria dei cieli; anche perché la rotonda navale costruita ad Olbia qualche tempo orsono e il progetto per fare cassa affittando le zone verdi al centro delle rotonde non era andata certo giù al sindaco Zedda che non vedeva l’ora di riportarsi in testa nella sfida di rotatorie col capoluogo gallurese.

Olbia risponderà a tono qualche nuova trovata? Cagliari rilancerà ancora per assicurarsi un netto vantaggio? Qualche nuovo comune della Sardegna sarà colpito dalla rotatoria-mania? Staremo a vedere e vi terremo informati come sempre

2 pensieri riguardo “Elmas sarà il primo aeroporto con pista rotatoria al mondo. Zedda: “Storico traguardo”

  • Avatar
    16 Gennaio 2018 in 17:16
    Permalink

    non è possibile farlo , non hanno considerato al forza centrifuga e il fatto che gli aerei rischiano di tocare le ali in terra

    Risposta
    • Radio Limbara
      16 Gennaio 2018 in 17:52
      Permalink

      Il diametro della circonferenza, e quindi il raggio di curvatura della pista, è molto ampio e inoltre c’è una leggera pendenza verso l’interno dell’aeroporto che annulla i problemi di cui lei parla

      Risposta

Lascia un commento...