Solinas ottimista: “vaccineremo tutti entro Austu ma no custu”

CAGLIARI. Sembrerebbe sempre più ottimista il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas che, da quando il governo ha smesso di prenderlo sul serio, avrebbe aumentato il numero delle fesserie pronunciate in lassi di tempo oggettivamente brevi. I sardi per altro, seppur spesso non conservino la memoria de su cane masciu (bestia capace di fare l’amore in modo alternativo una sola volta nella vita ndr), non hanno certo dimenticato la promessa del bonus pane e casu!

Se si esclude tale dimenticanza, la Regione, grazie anche all’Assessore alla Sanità Evaristo Mario Black, si è sempre dimostrata pronta ad affrontare l’emergenza sanitaria. (Eh, adesso non fate i permalosi con le discoteche, solo perché a loro non mettono le multe e a tiu Barore di Bulzi o a Tiu Peppe di Bantine sì, non è che bisogna essere gelosi!).

Un’emergenza, dunque, gestita egregiamente, soprattutto per l’eccezionale impegno profuso nella campagna vaccinale che procede spedita a passu de tostoine (di tartaruga ninja ndr). Situazione critica che avrebbe portato più volte la giunta ad auto-vantarsi da sola dei terribili buoni risultati ottenuti.

I sardi, vistisi sfumare la Zona Bianca, nonostante le proteste di Zoffili & company che contestavano tale decisione (salvo poi ricredersi vedendosi carralzare dai numeri dei giorni scorsi), avrebbero riversato tutte le loro speranze nella campagna vaccinale per rompere finalmente l’impasse e tornare così a vivere!

Il presidente Solinas pertanto, ingloriadu e consapevole di non essere più preso sul serio dal governo centrale, avrebbe dato ai sardi un termine per la campagna vaccinale: “state tranquilli, di questo passo finiremo le vaccinazioni ad austu, ma no custu!”

Un altro grande successo della nostra giunta!

3 pensieri riguardo “Solinas ottimista: “vaccineremo tutti entro Austu ma no custu”

  • 7 Aprile 2021 in 20:40
    Permalink

    Salve ragazzi di Radio Limbara il vostro loroddu, per me Veneta, è meraviglioso.
    Vi ho scoperti solo stasera 07/04/21 e ho riso a crepapelle leggendo dei 21 droni abbattuti.
    Vi ho già aggiunto ai preferiti e tornerò a trovarvi.
    Ciao
    Maria

    Rispondi
    • 8 Aprile 2021 in 19:59
      Permalink

      è un piacere avere fan anche in veneto ahah

      Rispondi
  • 28 Aprile 2021 in 2:16
    Permalink

    Visto è considerato che la notizia dei droni abbattuti, è stata presa seriamente, per non far rimanere male i “continentali”, non è che possiamo fare una colletta e comprare un bazooka, e con quella ndi scudeusu a basciu, unu de cussus elicotterus, chi funti girendi in su Poettu e anti giai piagau a ca…….?

    Ma pensate di essere solo voi sardi degli umoristi nati? Anche i continentali, a volte, lo sono e io ho riso a crepapelle perché mi sono immaginata 4 pastori sardi, disturbati dai droni che decidono di usarli come tiro al piattello. Tutto qui.
    E se poi lo avessero fatto davvero ancora meglio…………..

    Rispondi

Lascia un commento...