“Ti frigo su pe’ in bula”. Contorsionista schizofrenico ricoverato d’urgenza

OLBIA. Vicenda alquanto singolare quella che pochi giorni fa si è trovata davanti l’equipe del 118 ad Olbia. I soccorsi sono stati allertati dalla stessa vittima dei fatti, Nanni Introboju, contorsionista di origine teltese da anni residente nel capoluogo.

L’Introboju soffrirebbe di problemi di doppia personalità che, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti in base alle testimonianze dei vicini, lo porterebbero spesso a litigare con sè stesso. Questa volta, però, i toni sono stati forse troppo accesi in quanto i vicini asseriscono di aver sentito chiaramente la frase “ti frigo su pe’ in bula!” prima di sentire dei rantolii e forti colpi di tosse provenire dalla casa della vittima. L’elasticità fisica della vittima gli ha infatti permesso di passare dalle parole ai fatti senza ulteriori indugi e buttarsi a terra sotto il peso del proprio scarpone alla gola.

Gli scarponi da trekking indossati dal contorsionista gli hanno procurato lesioni alla gola giudicate guaribili nel tempo che ci vorrà e che potrebbero lasciare il segno della suola sulla gola dell’uomo per tutta la vita.

2 thoughts on ““Ti frigo su pe’ in bula”. Contorsionista schizofrenico ricoverato d’urgenza

  • Avatar
    30 Ottobre 2014 in 18:23
    Permalink

    o bellu bellu no nerast cazzadas subra de a mie! ti dennunzio!

    Rispondi
    • radiolimbara
      31 Ottobre 2014 in 10:34
      Permalink

      Azzaldadi! cun cale personalidade ses iscriende?

      Rispondi

Lascia un commento...