Pasquetta e restrizioni: 5 persone sanzionate nel nuorese e 21 droni abbattuti a fucilate

NUORO. Mentre nel Regno Unito si fanno le cose comente si toccat e si ripensa alle prossime riaperture, in Sardegna si viaggia a passu ‘e piogu (a passo di pidocchi ndr) e anche la scampagnata di Pasquetta 2021 i sardi la hanno vista con i binocoli.

Vista la difficoltà a tenere la gente malmurada chiusa in casa per l’ennesima festività, il governo avrebbe chiesto alle forze dell’ordine uno sforzo ulteriore per far rispettare le regole atte a contenere la diffusione del virus. Regole che è sempre più difficile far passare come sacrosante ai cittadini, soprattutto se è il governo stesso a spiegarti che non puoi spostarti per andare a Bantine, ma puoi invece prendere l’aereo per andare a Bangkok e infettarti un pochino con chi vuoi, tanto al rientro non troverai nemmeno i controlli.

Per contenere gli spuntini abusivi, nel nuorese, si sarebbe optato per acquistare 22 droni di ultima generazione, pronti a sgamare tutti gli assembramenti abusivi di chi, soldi per andare a Bangkok, non ne aveva!

I risultati sarebbero stati eccellenti, racconta il Maresciallo Isciau: i droni infatti avrebbero permesso di multare 5 persone. Tra queste Antoni Sonnu, addormentatosi proprio nel momento in cui avrebbero fatto irruzione gli agenti nel suo casolare e che, per avere uno sconto del 20 % sulla multa, avrebbe fatto i nomi dei suoi compagni: Barore Greffa, Antoni Truma, Pedru Fiottu e Graziano Mesina, il tutto per un ammontare di circa 1920 Euro (se escludiamo lo sconto applicato al Sonnu).

Una cifra che fortunatamente non rimarrà nelle mani dello Stato, visto che gli altri doni mandati a perlustrare la zona, sarebbero stati fatti in chentu e unu bicculu (cento e un pezzo ndr) da numerosi spuntinatori professionisti armati di pistole e fucili.

Solo un drone su 22 sarebbe ritornato a casa, grazie al nobile gesto di uno spuntinatore che, dopo averne abbattuti 6, avrebbe deciso di lasciarne rientrare uno per mostrare ai carabinieri con chi avrebbero avuto a che fare!

3 pensieri riguardo “Pasquetta e restrizioni: 5 persone sanzionate nel nuorese e 21 droni abbattuti a fucilate

Lascia un commento...